News

Novena alla Madonna delle Grazie
24 agosto 2018

Da giovedì 30 agosto
a venerdì 7 settembre


ore 17.30 Santo Rosario e celebrazione della Santa Messa.



Sabato 8 settembre

ore 17 Santa Messa Solenne.

A seguire processione per le principali vie della Parrocchia.
Il Parroco
Don Angelo Bennardis


Concluso il Triduo in onore della Madonnina del Mare
30 luglio 2018

Si è concluso Domenica 29 Luglio 2018 il Triduo in onore della Madonnina del Mare.
La processione, molto partecipata dai fedeli e con la presenza dei rappresentanti dei pescatori e della Capitaneria di Porto, ha avuto inizio subito dopo la messa ed ha percorso le vie cittadine per concludersi al Porto di Cariati.


Orario Estivo Celebrazione Santa Messa
17 giugno 2018




Festa di Santa Rita 2018
17 maggio 2018




Festa di Santa Rita 2018
07 maggio 2018




Lavanda dei piedi
29 marzo 2018

Lavarsi i piedi gli uni agli altri significa per i cristiani fare memoria dell'amore che Gesù ha avuto per i suoi discepoli. La Chiesa cattolica rivive il gesto della lavanda dei piedi durante la liturgia del Giovedì santo, nella Messa in Cena Domini. Alcuni momenti del rito presso la Parrocchia S. Maria delle Grazie a Cariati.


Incontro con le famiglie
20 marzo 2018

Alcuni momenti del consueto incontro con le Famiglie presso la Parrocchia della Madonna delle Grazie a Cariati.


Amoris Laetitia
21 novembre 2017





 


Programma gita Siracusa Santa Lucia
21 novembre 2017



  • Martedì 12 Dicembre
    ore 05.30 partenza da Cariati Marina (piazzale scuola media De Amicis)
    ore 12.00 Messina e pranzo libero
    ore 17.00 visita al Santuario e partecipazione ai vespri in onore di S. Lucia
    ore 20.00 cena in hotel, dopo cena passeggiata per Siracusa

  • Mercoledì 13 Dicembre
    ore 08.00 colazione in hotel
    ore 09.00 visita a Siracusa con guida
    ore 13.00 pranzo in hotel
    ore 15.00 funzioni religiose e festeggiamenti in onore di S. Lucia, rientro e cena in hotel
    ore 22.00 fuochi di S. Lucia dall'ORTIGIA

  • Giovedì 14 Dicembre
    ore 07.00 colazione in hotel
    ore 08.00 partenza per Caltagirone, visita alla cittadina ed ai Presepi
    ore 13.00 pranzo libero
    ore 14.00 rientro a Cariati (previsto per le 24.00)

La quota è di 140,00 euro e comprende:

• Viaggio in autobus Lusso;
• Trattamento di pensione come nel programma in Hotel;
• Guide ufficiali;
• Traghettamento.

Alla prenotazione si dovrà versale la somma di euro 50,00.


Svolte le celebrazione di Santa Rita da Cascia
23 maggio 2017

Come ogni anno si sono svolte le celebrazioni in onore di S. Rita da Cascia, santa mistica agostiniana ritenuta "avvocata dei casi difficili".

Cariati nutre per Santa Rita una devozione e una venerazione antica che risale ai decenni immediatamente successivi alla sua canonizzazione avvenuta nel 1900 e che è culminata con il Gemellaggio di pace e di fede nel 2014 tra i Comuni di Cariati e Cascia.

 

Alcune foto dell'evento


Festa di Santa Rita: Programma religioso e Novena in onore di Santa Rita
19 maggio 2017




Cresime 2016: saluto al Vescovo ed ai Cresimandi da parte del Consiglio Pastorale
28 giugno 2016

Eccellenza Reverendissima,
con grande gioia l’accogliamo nella nostra Comunità Parrocchiale di Cariati, in questo giorno di grazia e di festa che ci vede riuniti insieme. A nome del Consiglio Pastorale, ed in rappresentanza dei Genitori dei Cresimandi, desidero porgerle i più sinceri ed affettuosi saluti di benvenuto.

Oggi è un giorno solenne per questi ragazzi, in quanto sono qui riuniti per confermare, cioè dire di si, in modo consapevole e maturo al proprio Battesimo. La Fede ricevuta in dono, come un piccolo seme, il giorno del Battesimo ora viene accolta responsabilmente come un cammino del giovane verso la scelta di Cristo e della Comunità Cristiana.

I Cresimandi riceveranno il dono dello Spirito Santo con il quale saranno arricchiti di una forza speciale, riceveranno lo Spirito stesso di Gesù che egli ha ricevuto fin dall’Incarnazione (il Verbo si fa carne in Maria per opera dello Spirito Santo) riceveranno lo Spirito che ha agito con potenza nella vita di Gesù, lo Spirito che Gesù promette ai suoi discepoli perché continuino la sua opera. Nel Battesimo siamo stati noi genitori a scegliere per i nostri figli e a professare la fede al loro posto. Ora maturi e cresciuti sono loro, i nostri figli, a confermare e volere aderire a Cristo.

Eccellenza, i nostri ragazzi sono arrivati a questo traguardo dopo aver vissuto il loro percorso di fede iniziato tre anni fa, sono arrivati solo ad un traguardo, pronti a ripartire e ad alimentare questo fuoco che oggi il dono dello Spirito Santo ha acceso nel loro cuore.

Come rappresentante dei genitori un ringraziamento speciale va al nostro parroco Don Angelo per aver accolto questi nostri figli e aver insegnato loro la bellezza di vivere in amicizia con Gesù educandoli alla fede e sostenendoli con la preghiera in questi anni di formazione. Un ringraziamento particolare va alle catechiste per l’impegno dedicato alla preparazione dei nostri figli, con pazienza, amore ed affetto, sacrificando magari parte del proprio tempo libero (se non tutto) per formarli ed aiutarli a capire il senso cristiano della vita, insegnando loro l’importanza di saper ascoltare e accogliere la parola di Dio. Infine, come rappresentante del Consiglio Pastorale Parrocchiale, ricordo a Sua Eccellenza che la nostra comunità, seguendo i dettami della Lettera Pastorale per l’anno 2015/2016 “Sulla strada di Emmaus con il Risorto” ha intrapreso quel cammino di fede e di speranza al fine di percorrere l’itinerario del credente: passare dalla fractio verbi (lo spezzare e il condividere il pane della parola) alla fractio panis (lo spezzare e il condividere il pane eucaristico) per giungere alla fractio vitae (ovvero allo spezzare e al condividere la vita) che avendo preso forma dall’ascolto della Parola di Dio è capace di offrirsi in dono in una testimonianza di carità autentica. Riassumendo si tratta di un percorso distribuito in 3 anni: iniziare, accompagnare e sostenere l’esperienza della fede (quest’anno), l’eucarestia al centro della vita e delle nostre relazioni (il prossimo) e la sfida missionaria come racconto dell’incontro con il Risorto (il terzo anno). Appunto un nuovo modo di fare catechesi che deve coincidere con il desiderio di accompagnare, piccoli ed adulti, attraverso un nuovo modo di accogliere la fede o di farla rivivere per imparare a diventare autentici credenti e buoni cittadini. E questo è stato uno dei punti fondamentali e salienti dibattuti ed evidenziati lo scorso anno dal 2 al 4 Luglio a San Giovanni Rotondo al Convegno Ecclesiale Diocesano nel quale si è riflettuto sul tema “Camminare insieme per incontrare Gesù – Iniziare, accompagnare e sostenere l’esperienza della fede” e del quale mi onoro di averne fatto parte.

Eccellenza Reverendissima, noi tutti della Comunità Parrocchiale La salutiamo affettuosamente rinnovandole il nostro più sincero e fraterno benvenuto.

Cariati 25/06/2016

Vincenzo Madera
Consiglio Pastorale Parrocchia Santa Maria delle Grazie
Cariati

 

Alcune foto dell'evento


Grande partecipazione alla processione in onore di Santa Rita
06 giugno 2016

Anche quest'anno grande partecipazione di Fedeli alla Processione in onore di Santa Rita da Cascia, venerata sin dai primi decenni del Novecento. Culto e devozione mai più abbandonato da allora‎ e protrattosi vivo e forte fino ai giorni nostri.

Alcune foto dell'evento


Giovedì Santo 2016: il rito della lavanda dei piedi
24 marzo 2016

Si è tenuto oggi presso la Parrocchia S. Maria delle Grazie il classico rito pasquale della lavanda dei piedi.

Alcune foto dell'evento


Incontro di preghiera e riflessioni sul tema "Unità dei Cristiani"
22 gennaio 2016

Oggi alle 17 si è tenuto presso la Parrocchia S. Maria delle Grazie un incontro di preghiera e riflessioni sul tema dell'UNITA' DEI CRISTIANI.

Alcune foto dell'incontro


NATALE 2015
06 dicembre 2015

Scarica il programma in formato PDF


Inizia l'anno pastorale 2015/2016
06 dicembre 2015


Celebrazione Eucaristica per il 25esimo anno di sacerdozio di Don Bennardis
16 giugno 2015

 

Alcune foto della celebrazione



Udienza generale in Piazza San Pietro
02 maggio 2015

22 Aprile 2015: Papa Francesco, come ogni Mercoledì, ha tenuto l’udienza generale in Piazza San Pietro.

Il Papa è arrivato alle 9.30, ha fatto un giro tra i fedeli con la papa mobile ed ha poi continuato il ciclo di catechesi sulla famiglia, soffermandosi ancora sulla complementarietà tra uomo e donna nel disegno della Creazione.

L’Udienza generale si è conclusa con il canto del Pater Noster e con la Benedizione Apostolica.

Emozionante è stato il momento in cui gli altoparlanti hanno annunciato la presenza dei fedeli della Parrocchia di S. Maria delle Grazie di Cariati: un boato si è innalzato proveniente da tutti i fedeli Cariatesi presenti in Piazza San Pietro.

In allegato il bollettino dell'udienza e l'elenco partecipanti:

Bollettino dell'udienza
Formato PDF
Elenco partecipanti
Formato PDF

 

Alcune foto dell'udienza


Saluto al Vescovo da parte dell’Avv. Vincenzo Madera in rappresentanza del Consiglio Pastorale
29 gennaio 2015

Eccellenza Reverendissima,
In rappresentanza del consiglio Pastorale e a nome di tutta la comunità, desidero porgerle i più sinceri e cari saluti di benvenuto nella Parrocchia di S. Maria Delle Grazie nella quale il piccolo seme della fede cerca di mettere le sue radici.

La Sua presenza in mezzo a noi, in quanto custode dell’Evangelii Gaudium, è un grande dono dello spirito perché diventa una grande occasione per la nostra parrocchia di dare vitalità al cammino di fede, nuova spinta per continuare, senza titubanze, a percorrere la via indicataci da Gesù. E’ occasione di crescita, di confronto, di un prendersi a cuore per il bene della nostra Diocesi e della Chiesa tutta.

Ed è bello per noi essere qui con Lei stasera. Si scorge nei suoi occhi l'amore verso il popolo che gli è stato dato da Dio e la sua vicinanza ad esso. E' questo ciò che caratterizza il pastore di una comunità.

La nostra Parrocchia è piccola ma ha una storia antica. Nel 2014 abbiamo festeggiato i 100 anni con la pubblicazione e presentazione del libro a cura di Franco e Romano Liguori “La Parrocchia di S. Maria delle Grazie a cent’anni dalla sua istituzione 1914/2014”. La pubblicazione rappresenta il primo vero contributo di studio e di ricostruzione storica di un’istituzione religiosa importante della nostra comunità.

Cent’anni di storia parrocchiale ma oltre 500 di questa piccola chiesetta dell’allora periferia del borgo di Cariati, ai piedi della collina fortificata e cinta di mura che racchiude il borgo antico: siamo intorno all’anno 1569. Agli inizi del '900 non è più una sperduta chiesetta periferica ma va assumendo sempre più importanza in virtù del fatto che ormai la Marina di Cariati è diventata un consistente centro urbano.

Da allora tanti sono stati i momenti significativi della vita pastorale e ci piace ricordarne altri 2 nell’anno appena trascorso. Il primo è senza dubbio il 56° Incontro e Gemellaggio tra Cascia e Cariati in nome di S. Rita. Infatti nella nostra piccola chiesetta il culto per la Santa è presente da quasi un secolo dove viene solennemente festeggiata ogni anno con processione in tutte le strade. Il 25 Aprile 2014 la comunità religiosa e civile di Cariati ha vissuto una grande ed indimenticabile giornata di fede e di festa che è rimasta nel cuore di tutti i partecipanti. Il Gemellaggio, cui ha partecipato una delegazione civile e religiosa di Cascia presieduta dal Rettore del Santuario Padre Mario De Santis, è arrivato nella nostra cittadina in un momento di crisi e questo evento è stato vissuto da tutti come l’inizio di una rinascita sociale e umana tenendo in considerazione il valore della riconciliazione e della fede.

Il secondo momento, di fede ed aggregazione sociale, è stato la costituzione dell’Oratorio.

Dopo un’intensa programmazione ed un costante impegno da parte della comunità parrocchiale il 4 Ottobre 2014 sono iniziate finalmente le attività dell’Oratorio. I ragazzi possono ora usufruire liberamente di spazi e strumenti messi gratuitamente a disposizione per trascorrere il proprio tempo libero e crescere in un clima gioioso e felice.

Fin dai primi giorni del ministero di Parroco in questa Comunità Don Angelo Bennardis - ha cercato di prestare un’attenzione particolare ed una cura speciale nei riguardi dei ragazzi e dei giovani al fine di proporre un cammino di fede e di incontro con Cristo. L’amicizia e la stima che noi parrocchiani abbiamo nei confronti di Don Angelo va ben oltre il rapporto che intercorre tra Laici e Religiosi. Ciò ha contribuito a dare maggior linfa e vitalità al percorso pastorale, ed abbiamo imparato a lavorare per unire la Comunità e non per dividerla.

Voglio concludere questo mio breve intervento con una piccola considerazione. Eccellenza Reverendissima, tutti noi abbiamo letto che in tanti momenti della Sua vita è risuonato come melodia dominante un versetto del Salmo 88 “CANTERO’ IN ETERNO LA MISERICORDIA DEL SIGNORE”. Ebbene anche Noi La salutiamo cantando dal profondo dei nostri cuori questo grande inno di Lode e di ringraziamento all’Eterno per le opere da Lui compiute, perché le promesse del Signore non sono vane e non vengono mai meno, nonostante l’infedeltà degli uomini. La salutiamo, quindi, affettuosamente rinnovandole il nostro più sincero e fraterno benvenuto.

 

Alcune immagini dell'incontro del Vescovo con i Parrocchiani del 22 gennaio 2015

Guarda la galleria di foto completa


Gazzetta del Sud: Il vescovo mons. Satriano inaugura il nuovo oratorio
29 gennaio 2015

Clicca l'immagine per ingrandirla


Visita Pastorale del Vescovo Mons. GIUSEPPE SATRIANO
15 gennaio 2015


Il nostro Vescovo Mons. Giuseppe Satriano saluta la Parrocchia in occasione della presentazione del libro La parrocchia di S. Maria delle Grazie a cent'anni dalla sua istituzione (1914-2014) (a cura di Franco e Romano Liguori).
15 gennaio 2015


Clicca l'immagine per ingrandirla e leggere tutto.


La parrocchia di S. Maria delle Grazie a cent'anni dalla sua istituzione (1914-2014)
15 dicembre 2014

Lunedì 22 dicembre, dalle ore 17.30, presso l'Auditorium del Centro Missionario Suore di S. Gemma, a Cariati Marina si terrà la presentazione del libro "La parrocchia di S. Maria delle Grazie a cent'anni dalla sua istituzione (1914-2014)" (a cura di Franco e Romano Liguori).

Questo il programma:

Saluti - Avv. Filippo Sero, sindaco di Cariati

Introduzione - Sac. D. Angelo Bennardis, parroco di S. Maria delle Grazie; Proff. Franco Liguori e Romano Liguori, curatori del libro

Relazione - Prof. Francesco Pistoia, presidente Studium "Igino Giordani"

Testimonianze - D. Giuseppe Paolo De Simone, docente di Patrologia; Suor Maria Lucia Sorela, delegata responsabile Comunità Agostiniana di Rossano

Conclusioni - S.E. Mons. Giuseppe Satriano, arcivescovo di Rossano-Cariati

Modera e Coordina - Anna Russo, giornalista "Gazzetta del Sud"

Fai click sulla foto per ingrandire l'invito.


Inaugurato l'oratorio della Parrocchia
8 ottobre 2014

E’ stato finalmente inaugurato il 4 Ottobre 2014 l’Oratorio della Parrocchia della Madonna delle Grazie in Cariati.

Dopo un’intensa programmazione ed un costante impegno da parte di diversi giovani della comunità l’Oratorio è partito, ed i ragazzi potranno usufruire liberamente di spazi e strumenti messi gratuitamente a disposizione per trascorrere il proprio tempo libero, con la speranza che questo possa essere un luogo in cui ci si vuole bene e si cresca in un clima gioioso e felice.

Fin dai primi giorni del mio ministero di Parroco in questa Comunità, racconta Don Angelo Bennardis, ho cercato di avere un’attenzione ed una cura nei riguardi dei ragazzi e dei giovani al fine di proporre un cammino di fede e di incontro con Cristo.

L’inaugurazione della nuova struttura è stato un momento di festa e riflessione per l’intera comunità, un momento magico dettato dal silenzio e dall’ascolto. Tutti i presenti sono stati totalmente presi in questo magico sogno poi realizzatosi.

Ogni Sabato dalle 17 in poi l’Oratorio è aperto a tutti.

Sempre il Sabato c'è il Catechismo:

  • dalle 15 alle 16 per gli alunni della 1° e 2° Elementare;
  • dalle 16 alle 17 per gli alunni della 3°-4° e 5° Elementare nella sala 1;
  • dalle 16 alle 17 per gli alunni delle Scuole Medie nella sala 2.

Da ricordare, infine, che ogni Sabato dalle 15 in poi, in Chiesa, ci sono le prove del Coro per i bambini e le bambine. Tutti coloro i quali vogliono partecipare sono pregati di contattare il Parroco Don Angelo.


I Cariatesi hanno rinnovato la grande devozione verso la Madonna delle Grazie
Musica d’autore e festeggiamenti religiosi nel contesto dei 100 anni di istituzione della parrocchia.
26 settembre 2014 - di Maria Scorpiniti

Sono cento anni, dal 1914, che Cariati festeggia in maniera solenne la Madonna delle Grazie.
Un legame forte, autentico, fatto di fede e devozione che, nella festa degli ultimi anni, ha ritrovato la semplicità del passato grazie all’impegno di don Angelo Bennardis, parroco della seicentesca chiesa di Santa Maria delle Grazie, situata nel borgo marinaro del rione Fischia, e a quello della comunità parrocchiale, coinvolta fino a giugno scorso nel 56esimo gemellaggio promosso dal santuario di Cascia. La cittadina umbra ha scelto, infatti, per questa singolare esperienza la chiesetta cariatese in seguito alla grande venerazione popolare verso Santa Rita il cui culto viene fatto risalire nel lontano 1930. L’edificio sacro si presenta dalle linee architettoniche semplici e fu costruito nel 1569 per “accompagnare” la nascita e l’espansione della marina.

Quest’anno le celebrazioni in onore della Madonna delle Grazie si sono rivelate un’espressione tangibile di fede e di preghiera del popolo cariatese. Durante la partecipatissima novena, che ha richiamato molti fedeli dalle altre parrocchie, nella chiesetta addobbata con il tradizionale parato, ma insufficiente per contenere tutti, i devoti hanno affidato con amore filiale le ansie e le speranze delle loro famiglie alla Mamma celeste, confidando nell’opera mediatrice che da sempre Ella svolge tra Dio e gli uomini. Nel corso dei festeggiamenti religiosi, culminati con la processione dell’8 settembre, don Angelo ha incoraggiato a confidare in Maria quale compagna di viaggio, vicina alle avversità della vita, e ha saputo guidare i fedeli, con sapienza e semplicità, alla preghiera e alla riflessione sulle problematiche del mondo contemporaneo, facendo emergere i valori evangelici verso i quali ogni uomo dovrebbe orientare la propria vita.

Per quanto concerne i festeggiamenti civili, oltre il contributo offerto dalle riffe, il parroco e comitato organizzatore si sono avvalsi della collaborazione di Aldo Fortino, presidente dell’associazione Cariati Paese Albergo, del musicista Cataldo Perri e di Giuseppe Russo, medico di origini cariatesi appassionato di musica che vive e lavora a Perugia. Da questa bella sinergia, e con il contributo di alcuni sponsor, sono scaturite tre serate di musica d’autore, allestite sul lungomare e presentate da Daniela Malatacca, che hanno portato nella cittadina jonica il grande rock di Ricky Portera, Toti Panzanelli, Dino Cappa, Lino De Rosa, già collaboratori di Vasco Rossi, Dalla, Baglioni, Bocelli; sul palco si sono esibiti anche Nicola Polidoro, Annalisa Bechetti, la band cariatese Sardella Sound (formata da Fortunato Russo, Giuseppe Donnici, Maurizio Farao, Davide Rizzuti e Francesco Trento), la cantante Sina Scigliano, i Soul Food e Out Side, Cataldo Perri e Lo Squintetto.

Alcune immagini della Festa della Madonna delle Grazie


Torna all'inizio